OSA

Ordine di Sant' Agostino

"Anima una et cor unum in Deum!" (Regula)

Menu
Pensiero di Sant'Agostino
Qualunque cosa tu faccia, falla bene e avrai lodato Dio.
(En. in Ps. 34, d. 2, 16)
Trascendi il corpo e comincia a gustare l’anima; trascendi anche l’anima e arriva a gustare Dio.
(In Io. Ev. 20, 11)
Se la madre Chiesa chiedesse i vostri servigi, non assumeteli per brama di salire in alto, né rifiutateli spinti dal dolce far nulla.
(Ep. 48, 1-2)
Luoghi

Conversione del Santo Padre Agostino

Aprile 24

«Tardi ti ho amato, Bellezza tanto antica e tanto nuova, tardi ti ho amato!» (Conf. 10,27,38). Con questo grido del suo cuore sant’Agostino manifesta il rammarico di aver fatto passare inutilmente tanti anni della sua vita. La conversione è stata per Agostino un felice punto di arrivo dopo un lungo vagabondare per il mare del dubbio, dell’incertezza, dell’incoerenza. Con la conversione, Agostino ritrovò se stesso e la gioia di vivere, la misura dell’amore nell’abbraccio misericordioso del Padre e nell’amore alla Chiesa vista come madre di salvezza e modello di vita. Durante la veglia di Pasqua del 387, nella notte tra il 24 e il 25 aprile, Agostino e i suoi amici vennero battezzati a Milano dal vescovo sant’Ambrogio: «Fummo battezzati – racconta egli stesso -e si dileguò da noi l’inquietudine della vita passata» (Confessioni 9,6,14).

© Copyright 2011-2018 - Ordine di Sant' Agostino - Contatti - Aggiornato ultimamente: 01. 05. 2018 - Site is powered by CMS Made Simple

Disclaimer: The links on this site have been carefully reviewed and selected. The Augustinian Order has no control over these listed sites, any changes or additions made to their content, or links to other sites that they may contain. For that reason, we cannot completely guarantee the reliability, appropriateness or theological orthodoxy of the total contents of these sites. Additionally, inclusion on this site does not imply endorsement of any product or service that may be offered for sale or advertised on these sites.