Categories: Dall` Ordine
      Date: Dec  5, 2015
     Title: Verso il Giubileo straordinario della Misericordia 4

Nell’ambito del cammino verso il Giubileo della Misericordia intrapreso dall’Ordine di Sant’Agostino, Padre José Ignacio Busta R., O.S.A., affronta il tema del legame fra misericordia e verità. Il priore del Collegio Internazionale Santa Monica di Roma sottolinea la gioia alla quale Papa Francesco ci chiama, “innanzitutto per il grande dono della misericordia e perché vivere secondo la fede cristiana è sempre una chiamata alla gioia” perché gioia è sapersi chiamati da Dio, perdonati da Dio, amati da Dio. Nella Bibbia misericordia e verità sono intimamente connesse. Sant'Agostino nelle Confessioni parla di verità a proposito della scelta di stabilire la propria vita sulla verità di Dio: “questo significa lasciarsi trasformare dal Vangelo, per questo non si può concepire una misericordia senza la verità di Dio che mi aiuta a raggiungere i traguardi più alti sostenuti dalla grazia, dalla Sua parola, dall'amore che trasforma” ribadisce Padre José Ignacio. In quest'anno della misericordia siamo tutti chiamati a scoprire la forza meravigliosa del perdono e il potere trasformate della grazia che ci rende più felici perché sappiamo che Dio ci aiuta a costruire la nostra vita nella Sua verità e permanere nella verità di Cristo, nel Vangelo, aiuta a dare risposte coraggiose in questi tempi particolarmente difficili. “Viviamo in un'epoca di nuovo martirio e di nuove forme di martirio. Non perdiamo né la speranza né la gioia e non cediamo alla tentazione di trovare strade diverse da quelle che il Signore ci ha indicato” esorta Padre Busta che ricorda come la misericordia sia sempre legata alla verità perché implica la trasformazione dell’uomo secondo il progetto di Dio.