Categories: Dall` Ordine
      Date: Sep 23, 2014
     Title: Primo Congresso delle Fraternità Agostiniane Secolari dell'America Latina (Zona Nord)
{if ($mydetail == '1')}{else}{/if} Città di Panamá, Panamá
Settembre 2014
Dal 17 al 21 settembre si è tenuto a Panama City, il Primo Congresso delle Fraternità Agostiniane Secolari dell'America Latina (Zona Nord), con la presenza del Priore Generale dell'Ordine. Hanno partecipato circa 130 persone provenienti da undici paesi...


Dal 17 al 21 settembre si è tenuto a Panama City, il Primo Congresso delle Fraternità Agostiniane Secolari dell'America Latina (Zona Nord), con la presenza del Priore Generale dell'Ordine. Hanno partecipato circa 130 persone provenienti da undici paesi: Colombia, Costa Rica, Ecuador, Honduras, El Salvador, Messico, Nicaragua, Panama, Perù, Porto Rico, Repubblica Dominicana. L'Eucaristia di apertura è stata presieduta dall'arcivescovo José Domingo Ulloa, Arcivescovo di Panama. I workshop sono stati sviluppati in un clima di cordialità, responsabilità e creatività, con un programma molto denso e una perfetta organizzazione da parte delle confraternità panamensi.

C'erano sei presentazione fatte per il P. Alejandro Moral Priore Generale (caratteristiche di una fraternità laica agostiniana secolare; identità giuridica delle Fraternità Agostiniane Secolari); per P. Luis Marín di San Martín, Assistente Generale e membro della commissione per i Laici (Elementi di spiritualità agostiniana secondo il carisma dell'Ordine; il Laico e il suo posto nella Chiesa alla luce del Concilio Vaticano II e l'ecclesiologia agostiniana ) e per P. Reinaldo Rivera, Vicario di Antilles (la spiritualità agostiniana al servizio della nuova evangelizzazione – Aparecida; L'impegno per il mondo: i giovani, giustizia e pace e la solidarietà).

I temi sono stati sviluppati ulteriormente nel lavoro di gruppo e il dialogo in assemblea generale. Una tavola rotonda in cui i rappresentanti delle Fraternità offrirono suggerimenti e linee di azione per avanzare nel futuro fu organizzata anche. Il programma fu completato con una cena tipica e una visita al grandioso Canale di Panama. Tutti i partecipanti hanno ringraziato il Vicario di Panama, P. Carlos de la Cruz Murillo, e alle Fraternità di questa circoscrizione per la calorosa accoglienza e il lavoro svolto per fare possibile il successo di questa conferenza.

Il Congresso ha evidenziato l'importanza delle Fraternità Secolari e il grande dinamismo che essiste in America Latina, ha permesso lo scambio di opinioni e di esperienze, ha approfondito il senso per l'Ordine e ha rinforzato la collaborazione tra religiosi e laici. Non c'è dubbio che questo Congresso sarà un punto di riferimento per il futuro.

P. Luis Marín de San Martín, OSA