Categories: Dall` Ordine
      Date: Apr  2, 2014
     Title: Le opere di San Agostino consultabili in lingua spagnola sulla pagina www. augustinus.it
{if ($mydetail == '1')}{else}{/if} Madrid, España
Abril 2014
Il 28 di marzo 2014 si è concluso l’immissione in internet delle opere complete di Sant’Agostino in lingua spagnola...


Il 28 di marzo 2014 si è concluso l’immissione in internet delle opere complete di Sant’Agostino in lingua spagnola nel web: www.augustinus.it L’ultima opera inserita è stata “Cuestiones sobre el Heptateuco”.

In questo sito si possono consultare tutte le opere di Sant’Agostino in Latino, Italiano e Spagnolo. Ci sono collegamenti anche per altre lingue ancora incomplete, come Inglese, francese e olandese. Ci sono anche interessanti riferimenti relativi a Sant’Agostino, alla spiritualità e all’iconografia agostiniana.

Le diverse edizioni delle opere che si possono consultare nella pagina web sono prese dalle seguenti fonti:

Il testo latino dalle edizioni “Maurine (PL)” confrontate con il Corpus Scriptorum Ecclesiasticorum Latinorum (CSEL) e il Corpus Christianorum (CC).

L’edizione italiana corrisponde alla traduzione pubblicata dalla Nuova Biblioteca Agostiniana (NBA) a cura della editrice Città Nuova.

La edizione spagnola è pubblicata dalla Biblioteca de Autores Cristianos (BAC), con il patrocinio della Federación Agustiniana Española. Questa edizione consta di 41 volumi. L’ultimo – inserito anche questo nel web – consta delle opere “attribuite” a Sant’Agostino. Le altre nuove traduzioni delle opere di Sant’Agostino andranno ad aggiungersi al sito web man mano che verranno pubblicate.

In questa pagina di internet si possono consultare anche le citazioni bibliche del testo. Invece per le introduzioni ai libri e le altre citazioni si deve ricorrere alla edizione cartacea.

La página www.augustinus.it ha avuto inizio nell’anno 2000 su iniziativa del religioso agostiniano P. Franco Monteverde della comunità di Tolentino – Italia, con la collaborazione dell’Ing. Lorenzo Boccanegra. La lingua spagnola ha iniziato ad aggiungersi nel 2005 essendo responsabile di questo lavoro il P. Carlos José Sánchez. Nel novembre del 2011 prese questa responsabilità il P. Miguel Angel Orcasitas per incarico della FAE. Da questa data la formattazione dei testi per il loro inserimento in internet è stata possibile con la collaborazione dei seguenti religiosi:

Juan Carlos de la Hera, MAT, Antonio Velasco, CAS, José Luis Belver, MAT, José María Wázquez Bracho, HIS, Pedro Pérez, MAT, José Luis Sánchez Ortíz, MAT, Reinaldo Rivera, CAS, Ángel Jorge, MAT, Rafael Mediavilla, OAR, Antonio Eraso, OAR, Modesto García Grimaldos, MAT, Manuel Sánchez Tapia, MAT, Pablo Luna, HIS, Benito Mediavilla, MAT, José Majadas, MAT, Eliseo Bardón, HIS, Carlos Arribas, MAT, Celso García, MAT, Juan Garde, OAR

Il P. Pio de Luis, anche lui agostiniano, ha aggiunto un buon numero di testi nella susseguente formattazione cosi anche la traduzione dell’opera De Dialectica, che non è ancora pubblicata nella BAC.

Alcuni commenti ai salmi di Sant’Agostino sono traduzioni nuove del P. Miguel Fuertes Lanero, HIS, fatte con la collaborazione del P. José Anoz, OAR. Questa nuova traduzione è ancora in attesa della sua pubblicazione cartacea. E’ stata inserita anche una nuova traduzione delle Confesiones, opera del P. José Rodríguez Díez, MAT; recentemente pubblicata dalla BAC.

La conversine dei testi dal formato word a html e il loro inserimento nel sito è stata realizzata dall’Ing. Lorenzo Boccanegra e negli ultimi mesi dal P. Juan Carlos de la Hera.

E’ una gioia sottolineare come la collaborazione e disponibilità di così tanti confratelli ha reso possibile in breve tempo realizzare un così importante lavoro e metterlo a disposizione di tante persone che potranno consultare da tutto il mondo questa eccellente pagina “agostiniana”. Questa riflessione ci aiuti a riflettere che “uniti” possiamo affrontare grandi sfide comuni con la garanzia di una buona riuscita.

Questo sito web www.augustinus.it è stato presentato al Santo Padre Benedetto XVI, grande cultore di Sant’Agostino. Questo stessa pagina viene consultata da circa 1500 utenti e ha un proprio e ottimo motore di ricerca.

Sarà una gioia se questa pagina potrà, nel prossimo futuro, ospitare le opere agostiniane in molte altre lingue.