Categories: Dall` Ordine
      Date: Oct 23, 2013
     Title: Inaugurazione della basilica di Sant'Agostino di Annaba
{if ($mydetail == '1')}{else}{/if} Annaba, Algeria
Ottobre 2013
“Oh, bellezza sempre antica e sempre nuova …” Negli ultimi sei anni la comunità agostiniana di Annaba (Ippona), Algeria...


“Oh, bellezza sempre antica e sempre nuova …”

Negli ultimi sei anni la comunità agostiniana di Annaba (Ippona), Algeria, ha accompagnato il lungo periodo di restauro della Basilica di Sant’Agostino. I primi tre anni furono dedicati a completare il complesso progetto architettonico e alla ricerca delle necessarie risorse finanziarie. E negli altri tre anni l’opera è stata portata termine, con il restauro di tutte le parti della chiesa, dai tetti alle vetrate, passando dalla parte esterna e interna delle mura.

Lo scorso 19 ottobre, e con la sponsorizzazione del Presidente della Repubblica di Algeria, il Sig. Abdelaziz Bouteflika, la nazione e la chiesa hanno potuto inaugurare il completo restauro della Basilica di Sant’Agostino.

Il maestro delle cerimonie di questo evento è stato il Priore della comunità agostiniana di Annaba, P. Ambroise Tshibangu, del Vicariato del Congo. Sono intervenuti diverse personalità, rappresentanti delle imprese responsabili della gestione della parte tecnica e la parte edile, e anche rappresentanti delle fondazioni che hanno sostenuto economicamente il progetto. Il vescovo di Constantina-Ippona ha parlato ai numerosi partecipanti, esprimendo la gratitudine della diocesi per l’aiuto ricevuto, e sottolineando l’importanza della Basilica come segno di pace e armonia fra popoli di differenti culture e religioni.

Molte le personalità presenti alle cerimonia, ampliamente coperta dalla TV e dalla stampa del paese: il Presidente del Consiglio di ministri dell’Algeria, dirigenti politici di Annaba e di altre parti del paese, numerosi vescovi di Francia e di Algeria, agostiniani provenienti dall’Europa, dirigenti di moschee della zona, ambasciatori di diversi paesi in Algeria, e una larga rappresentazione delle persone che abitualmente partecipano alla vita della chiesa e della basilica.

Il significato della presenza agostiniana ad Annaba è stato chiaramente evidenziato nelle differenti celebrazioni della giornata, conclusa con la celebrazione dell’Eucaristia presieduta da Mons. Paul Desfarges, sj, vescovo di Constantina-Ippona. Il popolo di Algeria sente grande apprezzo e rispetto per sant’Agostino,il Dottore della grazie, e adesso può contemplare, nella bella basilica appena restaurata, l’importanza sia della persona come del luogo che conserva la sua memoria.