Categories: Dall` Ordine
      Date: Aug 16, 2011
     Title: Ai giovani agostiniani del mondo
BENVENUTI A MADRID!
BENVENUTI ALLA GIORNATA MONDIALE DEI GIOVANI!


Quest’anno il tema della Giornata Mondiale della Gioventù è “Radicati e fondati in Gesù Cristo, saldi nella fede” (cf. Col 2,7). A nome di tutti coloro che hanno lavorato per organizzare gli eventi dei prossimi giorni, e citando il nostro Santo Padre il Papa Benedetto XVI, uniamo la nostra voce nel dire a ciascuno di voi: Vi invitiamo “a prendere parte a questo evento, che è così importante per la Chiesa in Europa e per la Chiesa universale. Vorrei che tutti i giovani – quanti condividono la nostra fede in Gesù Cristo, ma anche quelli che sono in dubbio e incerti, o quanti non credono in lui – condividano quest’esperienza, che potrebbe essere decisiva per la loro vita. E’ un’eseprienza del Signore Gesù, risorto e vivo, e del suo amore per ognuno di noi” (dal messaggio del Papa Bendetto XVI per la 26.ma GMG).

I membri dei gruppi di giovani agostiniani venuti per prendere parte alla Giornata Mondiale della Gioventù come discepoli di Cristo, ed anche come eredi spirituali di S. Agostino, come amici che hanno scoperto la gioia di vivere nell’amicizia e di creare comunità come uno stile di vita. Per S. Agostino il senso della vita spesso venne trovato nei e con i suoi amici, e l’esperienza dell’amicizia divenne per Agostino un importante elemento nella sua continua ricerca per comprendere il mistero della presenza di Dio nella vita umana.

Abbiamo iniziato la nostra celebrazione di questi giorni al “Colegio Valdeluz”, una delle scuole dell’Ordine a Madrid, dove abbiamo partecipato in una liturgia nella quale abbiamo rinnovato le nostre promesse battesimali – un segno del nostro desiderio e impegno di rinnovare la nostra fede, nello stile di sant’Agostino, uniti con tutta la Chiesa universale. Questa celebrazione è stata realizzata nel contesto di una riflessione sul martirio, e siamo stati chiamati a vivere la nostra fede con coraggio, specialmente davanti alle sfide del mondo di oggi. La vita e il martirio dei martiri agostiniani sono stati presentati ai partecipanti, e così abbiamo rinnovato il nostro impegno di vivere il Vangelo.