OSA

Ordine di Sant' Agostino

"Anima una et cor unum in Deum!" (Regula)

Menu
Pensiero di Sant'Agostino
La giustizia è un bene che non solo nessuno possiede male, ma nessuno può possederla se non l’ama.
(Ep. 153, 6.26)
È scabroso ciò che l'uomo ha reso tale a se stesso.
(Serm. 96, 3, 3)
La prima libertà è non aver peccati gravi.
(In Io. Ev. tr. 41, 9)
Luoghi

25 ° anniversario della presenza dell'Ordine in Kenya


Nella solennità del nostro Santo Padre Agostino, la Delegazione di Santa Rita, Kenya, ha celebrato il 25 ° anniversario della presenza dell'Ordine in questa parte dell'Africa. In una bella e vivace cerimonia presieduta dal vescovo di Ishiara, Mons Paul Karioki, i fratelli in comunione con le Monache Contemplative Agostiniane, le sorelle "Misioneras” e altri fedeli laici e religiosi con molti dalle quattro parrocchie agostiniane hanno espresso il loro ringraziamento a Dio per il dono della fede e delle benedizioni abbondanti nel corso degli anni.

Negli anni novanta, alcuni Religiosi Irlandesi e Nigeriani hanno risposto generosamente all'invito per impegnarsi nella missione in Kenya; si sono dedicati alla diffusione del Vangelo, al servizio di amore tra la gente, la crescita e l'espansione dell'Ordine nella nazione Keniota.

Il Priore Generale, nel suo messaggio, pronunciato dal Consigliere Generale, P. Edward Daleng, ha ringraziato la Provincia irlandese per il loro zelo missionario, il sacrificio e il supporto continuo alla delegazione keniana. Ha incoraggiato i membri della giovane circoscrizione ad abbracciare il futuro con speranza, ad amare le prossime sfide e ad essere fedeli allo spirito agostiniano continuando l'eredità di 25 anni in un modo più coerente e realistico. Egli scrive: "Vi invito a continuare a lavorare per incarnare il carisma agostiniano costantemente, sia nella vita della comunità che nell'esperienza dell'interiorità, ed anche nella missione in comunione con i fratelli ‘insieme come uno’. In questo modo, è possibile continuare ad annunciare nel modo più efficace il Regno di Dio che diventi una realtà in Gesù Cristo".

Sei fratelli (quattro keniani: Nicodemo Rono, Stephen Nyamwaya, Cyril Mulupi e Matthew Ngimbi e due congolesi: Jacques Bangbasa e Nicolas Takis) hanno fatto la professione solenne dei voti religiosi. Questo fa arrivare il numero degli professi solenni agostiniani indigeni del Kenya a 25 in 25 anni, più 7 professi di voti semplici e 14 postulanti. La celebrazione è stata un'occasione di grazia, con tutti gli altri membri della delegazione presenti nel rinnovare ciascuno i propri voti. Così hanno fatto anche le monache contemplative agostiniane e le sorelle ‘Misioneras' che hanno partecipato all'evento.

La delegazione ha cinque comunità in Ishiara, South Lands, Baba Dogo-Nairobi, Kisumu e Eldoret, dove i fratelli lavorano principalmente nell’apostolato pastorale e di formazione.

Storicamente, gli agostiniani portoghesi hanno iniziato un lavoro missionario nella costa di Mombasa verso la fine del 16 ° secolo. Tuttavia, questo è durato meno di quattro decenni, perché sono stati martirizzati insieme a molti seguaci di Cristo nel secolo successivo.

© Copyright 2011-2018 - Ordine di Sant' Agostino - Contatti - Aggiornato ultimamente: 09. 08. 2018 - Site is powered by CMS Made Simple

Disclaimer: The links on this site have been carefully reviewed and selected. The Augustinian Order has no control over these listed sites, any changes or additions made to their content, or links to other sites that they may contain. For that reason, we cannot completely guarantee the reliability, appropriateness or theological orthodoxy of the total contents of these sites. Additionally, inclusion on this site does not imply endorsement of any product or service that may be offered for sale or advertised on these sites.