OSA

Ordine di Sant' Agostino

"Anima una et cor unum in Deum!" (Regula)

Menu
Pensiero di Sant'Agostino
Talvolta chi è troppo perverso d'animo teme di capire, per non essere costretto a mettere in pratica ciò che può avere capito.
(Serm. 156, 1)
Signore, mi valga per il conseguimento della liberazione il prezzo tanto grande del sangue del mio Signore; e nei pericoli di questa vita, non mi abbandoni la tua misericordia.
(En. in Ps. 25, I, 11)
La giustizia è un bene che non solo nessuno possiede male, ma nessuno può possederla se non l’ama.
(Ep. 153, 6.26)
Luoghi

Verso il Giubileo straordinario della Misericordia 2


Dopo l’intervento del Vicario generale Padre Joseph Farrell, è ora la volta di Padre Anthony Banks, OSA a cui è demandata la competenza per le Circoscrizioni dell’Ordine presenti in Asia e Australia. Padre Banks, neozelandese, è responsabile del Segretariato dell’ Ordine per Giustizia e pace: “Sant’Agostino fa sua la causa della persona umana, non solo per solidarietà o per ascesi; ma per giustizia. E questo è il frutto maturo della nostra fraternità agostiniana da promuovere e condividere” spiegano i responsabili “Il nostro Ordine da testimonianza di solidarietà dovunque è presente e per questo abbraccia la sorte dei più deboli e bisognosi concretamente e permanentemente. Questo è il motivo per cui assume l’opzione preferenziale dei poveri”. Nel video, Padre Banks richiama, sotto l’aspetto della giustizia e della pace, alcuni concetti centrali per l’Ordine in relazione all’anno giubilare. Partendo dagli scritti e dai sermoni di Sant’Agostino, leggiamo la necessità della giustizia per la Chiesa e per il mondo; questo è anche alla base della prima diffusione dell’Ordine, dopo la Grande Unione, quando l’Ordine di Sant’Agostino nacque e si diffuse anche in relazione alle necessità immediate della gente, al loro bisogno di certezze e di sostegno. Spinti dal carisma agostiniano, questo evento giubilare è occasione per riflettere, rivedere la situazione del mondo nel modo di vedere, agire, giudicare e prendere decisioni perché si attui un tanto atteso cambiamento positivo. Da religiosi accanto ai fedeli, nell’educazione alla carità, nel far crescere le comunità e nel lavorare per trovare risposte e identificare quegli elementi della società che sono sfide e che devono essere confrontate socialmente e culturalmente in accordo con i valori di Agostino: questa è la presenza degli Agostiniani. Ecco perché come Ordine “dobbiamo essere pienamente partecipi nell’anno della misericordia”, vera opportunità di rivedere il proprio operato.

© Copyright 2011-2018 - Ordine di Sant' Agostino - Contatti - Aggiornato ultimamente: 01. 05. 2018 - Site is powered by CMS Made Simple

Disclaimer: The links on this site have been carefully reviewed and selected. The Augustinian Order has no control over these listed sites, any changes or additions made to their content, or links to other sites that they may contain. For that reason, we cannot completely guarantee the reliability, appropriateness or theological orthodoxy of the total contents of these sites. Additionally, inclusion on this site does not imply endorsement of any product or service that may be offered for sale or advertised on these sites.