OSA

Ordine di Sant' Agostino

"Anima una et cor unum in Deum!" (Regula)

Menu
Pensiero di Sant'Agostino
Ti scongiuro, o Dio, che abbandonare è andare in rovina, a cui tendere è amare, che vedere è possedere: vienimi incontro benevolo.
(Soliloquia I, 1.3)
Non vince se non la verità, e la vittoria della verità è la carità.
(Serm. 358, 1)
Il timore è schiavo, la carità è libera; così che possiamo anche dire: il timore è lo schiavo della carità.
(Sermo 156, 13.14)
Luoghi

Secondo congresso di gruppi “mâes mônica” (“madri Monica”)


Rolândia, Brasile
Agosto 2014
Il 24 agosto 2014, vari gruppi “mães mônica” si riunirono a Rolândia, Paranã, Brasile, per il loro secondo congresso. Il primo accadde l’anno scorso...

Il 24 agosto 2014, vari gruppi “mães mônica” si riunirono a Rolândia, Paranã, Brasile, per il loro secondo congresso. Il primo accadde l’anno scorso. Gli organizzatori erano il p. Constantino Borg osa e la coordinatrice dei gruppi, Maria Elvita. Hanno partecipato quest’anno 270 madri provenienti da queste parrocchie o comunità: parrocchia São José di Jaguapitã, parrocchia São Tiago; parrocchia santa Mônica, parrocchia São João Paulo II, parrocchia Nsa. Sra. Rainha dos Apóstolos, le comunità rurali Sagrado Coração de Jesus (Ceboleiro) e São João Batista, le comunità santa Rita de Cássia (jardim do lago) e santo Agostinho (jardim nobre), e la parrocchia São José di Rolândia.

Il tema principale del congresso di questo anno era “Monica, madre vera con problemi veri”. Il relatore principale era p. Maciel Alves Bueno osa, parroco di “santa Rita de Cássia”, Parque novo mundo, São Paulo.

Alcune delle partecipanti contribuirono con la loro testimonianza. Esse raccontarono come con le loro preghiere hanno ottenuto un cambio radicale nella vita dei loro figli, mariti e nipoti. È stato anche impressionante il racconto delle esperienze di professoresse che sempre pregano per i loro studenti e le loro famiglie. Alcune dei membri di questi gruppi formarono nuovi gruppi di “mães mônica” fra il personale di alcune scuole.

Nel congresso è stata anche presentata la nuova icona/logo dei gruppi, una pittura che rappresenta santa Monica, inginocchiata, assistendo al battesimo che suo figlio sant'Agostino riceve da sant’Ambrogio, alcuni anni dopo che un vescovo le aveva annunciato: “è impossibile che si perda un figlio di tante lacrime”.

Il nostro scopo di lavorare con questi gruppi è quello di impiantare nel cuore di queste madri la consolazione che viene da una fede sostenuta dalla preghiera condivisa ogni giorno con altre. Ogni gruppo è formato da sette madri o coppie che s’impegnano a pregare ognuna un giorno per i figli di tutte. In quel giorno, la madre che è di turno cerca di pregare davanti al tabernacolo. A parte di pregare, i membri dei gruppi mirano a conoscere sempre più la parola di dio e le vite di santa Monica e sant'Agostino. Le madri membri di questi gruppi annunciano anche la buona novella ad altre madri. Il loro motto è: “madri in ginocchio, figli in piedi”.

P. Constantino Borg osa

© Copyright 2011-2018 - Ordine di Sant' Agostino - Contatti - Aggiornato ultimamente: 01. 05. 2018 - Site is powered by CMS Made Simple

Disclaimer: The links on this site have been carefully reviewed and selected. The Augustinian Order has no control over these listed sites, any changes or additions made to their content, or links to other sites that they may contain. For that reason, we cannot completely guarantee the reliability, appropriateness or theological orthodoxy of the total contents of these sites. Additionally, inclusion on this site does not imply endorsement of any product or service that may be offered for sale or advertised on these sites.