OSA

Ordine di Sant' Agostino

"Anima una et cor unum in Deum!" (Regula)

Menu
Pensiero di Sant'Agostino
La legge della libertà non è altro che la legge della carità.
(Ep. 167, 6, 19)
Chi ama veramente la pace ama anche i nemici della pace.
(Serm. 357, 1)
Le lagrime si vedono, ma non si odono; le lagrime scorrono, non risuonano. Eppure hanno la loro voce, come aveva la sua voce il sangue di Abele... Poiché anche le lagrime sono il sangue del cuore.
(Serm. 77/B, 6)
Luoghi

P. Clemente Fuhl OSA dichiarato "Venerabile"


Città del Vaticano, Roma
Dicembre 2013
Il Santo Padre Francesco ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a pubblicare il decreto riguardante le virtù eroiche del P. Clemente Fuhl OSA...

Ven. Clemente Fuhl OSA (1874-1935)

una vita all’insegna dell’eroicità delle virtù

Il Santo Padre Francesco ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a pubblicare il decreto riguardante le virtù eroiche del P. Clemente Fuhl OSA.

Lunedì 9 dicembre, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in udienza il Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi. Fra i molteplici personaggi su cui il Santo Padre doveva dare il suo giudizio c’era l’agostiniano P. Clemente Fuhl.

Con questo passo la Chiesa vuole proporre la vita P. Fuhl all’popolo di Dio, chiamandolo “Venerabile”, dando testimonianza che il nostro confratello ha vissuto le virtù teologali e cardinali, come anche i consigli evangelici in modo eroico.

La causa del Venerabile Clemente Fuhl iniziò il 31 marzo 1962, a soli 27 anni dalla sua morte in Bolivia. L’iter processuale si concluse il 9 settembre 1965. A parte testimoni che venivano da Wurzburg (Germania), sono stati ascoltati testimoni dalla Spagna, dagli Stati Uniti d’America e dall’Italia. Questo non vuole significare altro che il fatto della diffusa opinione sulla santità del Venerabile Fuhl.

Nel Marzo del 1966 fu inizato il processo de non cultu e quello super scriptis. La validità del processo fu dichiarata nel febbraio 1995. Tre anni dopo fu consegnata la Positio super vita, virtutibus et fama sanctitatis.

Uomo di grande fede e forte iniziativa, si diede totalmente per il bene dell’Ordine e della Chiesa. Di lui lo studioso P. Francis Roth OSA potè testimoniare: «Solo vederlo camminare per la strada completamente unito con Dio, senza guardare né a destra, né a sinistra, era una predica sulla necessità dell’unione con Dio».

Il processo potrà continuare verso la beatificazione una volta che un miracolo, attribuito all’intercessione del Venerabile Clemente Fuhl, viene stiudiato ed approvato dalla Chiesa.

Profilo Biografico del Ven. Clemente Fuhl OSA

1874, 18 giugno Nascita a Aidhausen (Baviera – Germania).
1874, 19 giugno Battesimo nella chiesa parrocchiale del suo paese; riceve il nome di Vincenzo.
1886 Inizio degli studi ginnasiali a Münnerstadt.
1887, 24 aprile Riceve la prima comunione a Münnerstadt.
1888, 16 maggio Riceve il sacramento della Confermazione.
1893, 14 luglio Ottiene la licenza di matturità dal ginnasio di Münnerstadt.
1893, 17 settembre Veste l’abito agostiniano nel convento di Münnerstadt, ricevendo il nome di Clemente.
1894, 18 settembre Emette la prima professione nell’Ordine.
1894-1897 Studi filosofici e teologici a Würzburg.
1897, 1 agosto Riceve l’ordinazione presbiterale a Würzburg.
1899-1902 Responsabile nella formazione dei novizi agostiniani come Vice-Maestro e Segretario della Provincia Tedesca.
1902-1908 Si dedica alla formazione dei novizi come maestro.
1908-1912 Maestro degli studenti professi.
1912-1916 Nominato priore della comunità di Münnerstadt.
1916-1918 Nominato sotto-priore della stessa comunità.
1918-1920 Di nuovo scelto come Segretario Provinciale.
1919-1922 Maestro dei professi semplici per la seconda volta.
1920-1929 Eletto una prima volta Provinciale della Provincia Tedesca. A questo incarico viene riconfermato nel 1924 e 1927.
1929 Viaggia per gli Stati Uniti d’America in agosto. Stando negli USA dà le dimissione dalla sua carica di Priore Provinciale, ricevendo poi il mandato di Commissario Provinciale.
1930 Nel luglio è nominato come Definitore Generale dell’Ordine.
1931 Rientra in Europa per partecipare nel Capitolo Generale.
1931, 26 settembre Viene eletto Priore Generale dell’Ordine di Sant’Agostino.
1934 Nel dicembre inizia la visita alle comunità agostiniane del Sud America (Brasile, Argentina, Perù, Cile e Bolivia).
1935 Il 28 marzo il Ven. Clemente Fuhl si sente male durante il viaggio di trasferimento dal Cile alla Bolivia.
1935, 31 marzo Entra nella casa del Padre all’alba, quando stava ricoverato nella clinica tedesca di La Paz, Bolivia.
1935, 1 aprile I funerali furono fatti nella cattedrale di La Paz. Il cadavere fu sepolto in una tomba dei Padri Francesani Recolletti.
1953, 16 luglio La salma fu traslata da La Paz (Bolivia) a Würzburg (Germania) dove fu inumato sollennemente nella Chiesa agostiniana della città.

© Copyright 2011-2018 - Ordine di Sant' Agostino - Contatti - Aggiornato ultimamente: 09. 08. 2018 - Site is powered by CMS Made Simple

Disclaimer: The links on this site have been carefully reviewed and selected. The Augustinian Order has no control over these listed sites, any changes or additions made to their content, or links to other sites that they may contain. For that reason, we cannot completely guarantee the reliability, appropriateness or theological orthodoxy of the total contents of these sites. Additionally, inclusion on this site does not imply endorsement of any product or service that may be offered for sale or advertised on these sites.